Stampa | Chiudi

» MUGELLO: MIKA MAKI RADDOPPIA E SI AGGIUDICA ANCHE GARA 2

Il tracciato del Mugello ha lanciato Mika Maki, della Epsilon Red Bull Team, verso il titolo 2007: il finlandese ha infatti ottenuto una decisa doppietta che lo ha proiettato in testa alla classifica della Formula Renault 2.0 Italia e sul tracciato brianzolo di Monza, nell’appuntamento conclusivo del 13/14 ottobre, si presenterà con 20 punti di vantaggio sul compagno di squadra Jaime Alguersuari, salito per due volte sul terzo gradino del podio nella trasferta toscana.
Entrambe le gare sono state dominate dalla Epsilon, che per due volte è riuscita a monopolizzare il podio, con Brendon Hartley e Stefano Coletti alternatisi sul secondo gradino rispettivamente oggi e nella sfida di ieri.
Nella graduatoria di campionato, con la fuga del duo di testa, appare staccato il gruppo degli inseguitori, con Roberto Merhi (Jenzer Motorsport) rimasto fermo a 184 punti dopo il doppio zero del Mugello, e penalizzato in Gara 2 con l’esclusione dalla classifica (era 33°) ed una ammenda per una manovra scorretta ai danni di Bianca Steiner (Steiner Motorsport), Merhi si trova ora alle prese con i vicinissimi Mihai Marinescu (Petrom District Racing AP) e Hartley, entrambi a quota 180, e Oliver Turvey (Jenzer Motorsport) e Daniel Ricciardo (RP Motorsport) entrambi con 176 punti.

In Gara 2 Maki ha controllato senza problemi l’intera sfida con le prime posizioni rimaste invariate sin dal pronti-via. L’australiano Daniel Ricciardo, della RP Motorsport, si è subito portato in quarta posizione, stesso risultato ottenuto ieri, precedendo sul traguardo Coletti e Turvey, con Marinescu riuscito ad avere la meglio su Andrea Caldarelli (Prema Powerteam) dopo essersi ripetutamente invertiti di posizione. A completare la top ten del Mugello Riccardo Cinti (Facondini Racing) ed Henkie Waldschmidt (Prema Powerteam), tornato a punti questo weekend dopo un lungo digiuno che lo ha visto retrocedere nella classifica assoluta di campionato.

Prossimo appuntamento a Monza il 13/14 ottobre.

Data: 16 set 2007 (22:29)